Ricerca

Categorie

Blogroll

Archivi


« | Main | »

La festa triste di Revava

By Claudio Pagliara | settembre 27, 2010

Revava è un insediamento ebraico in Cisgiordania. 250 famiglie religiose, 1500 abitanti, di cui 1000 bambini. Qui, in uno spiazzo pomposamente chiamato anfiteatro, ieri, all’approssimarsi della scadenza della moratoria di 10 mesi delle nuove costruzioni negli insediamenti, la destra ha organizzato una festa durante la quale  sono stati liberati in aria 2 mila palloncini colorati, tanti sono i cantieri che negli insediamenti in Cisgiordania  sono stati  “congelati” dal provvedimento  del premier Netanyahu. La gioia dei coloni però potrebbe durare poco. A Washington continuano le trattative per trovare un compromesso  sul tema degli insediamenti, senza il quale il negoziato di pace israelo – palestinese rischia di naufragare prima ancora di entrare nel vivo dei veri nodi del conflitto: confini del futuro Stato palestinese, status di Gerusalemme, rifugiati.

Per vedere il servizio sul Tg1 delle 20.00 del 26 settembre, clicca qui.

Comments

comments

Topics: Politica | No Comments »

Commenti