Ricerca

Categorie

Blogroll

Archivi


« | Main | »

L’ultimo concerto dell’orchestra della pace di Jenin

By Claudio Pagliara | marzo 29, 2009

Un passo avanti, due indietro. L’orchestra di Jenin che ha suonato davanti ai sopravvissuti dell’Olocausto a Holon, in Israele (vedi articolo precedente) rischia di essere smantellata. Il radicalismo nemico della pace. Girerò le vostre e mail di solidarietà , se ce ne saranno, alla direttrice  d’orchestra Wafa Younis.

Leggi l’articolo su Haaretz

Comments

comments

Topics: Cultura, Politica, Ponti | 5 Comments »

5 risposte per “L’ultimo concerto dell’orchestra della pace di Jenin”

  1. arial scrive:
    marzo 29th, 2009 alle 21:44

    per favore fate suonare ancora questa orchestra : scintille di Luce oltre il Muro

  2. Enzo Greco scrive:
    marzo 29th, 2009 alle 21:56

    Che dispiacere! Eravamo tutti cosi’ contenti dell’iniziativa che ci siamo per un attimo dimenticati che c’e’ ancora chi, assieme ad Ahmadinejad, considera l’Olocausto un “political issue”.
    Tutta la mia solidarieta’ alla coraggiosa Wafa Younis, nella speranza di rivederla al piu’ presto alla guida dell’orchestra “Strings of Freedom”!

  3. Claudio Pagliara scrive:
    marzo 29th, 2009 alle 23:29

    Grazie Enzo. Si’ Arial, scintille di Luce!

  4. Laura Collinoli scrive:
    marzo 30th, 2009 alle 00:06

    Un mio amico una volta mi ha detto che sono un paradosso vivente, perché ho una mamma dal cognome ebreo e un padre salvato da un medico nazista… Forse è per questo che mi piace pensare che ci sia sempre un po’ di bene anche in un grande male… e che ciò che si deve rincorrere è sempre un mondo di pace, di giustizia, di legalità, di uguaglianza, di rispetto degli altri, di carità… che vanno sempre di pari passo con la speranza.
    Non ci può essere speranza senza musica. Senza le note che scavalcano i muri reali e quelli dell’ignoranza. Dell’omertà. Della guerra. Della sofferenza. Del male… Ecco perché l’orchestra di Jenin non deve solo sopravvivere. Deve vivere. E continuare a suonare. Davanti a tutti… Me lo auguro con tutto il cuore…

  5. Angelo scrive:
    aprile 6th, 2009 alle 18:38

    salve sig. Pagliara,
    a proposito di musica… …Le vorrei segnalare che i Depeche Mode (band britannica di un certo rilievo planetario) debutteranno cil loro tour mondiale a tel aviv (stadio ramat gan) il prossimo 10 maggio (escludendo un concerto 0 di prova in lussenburgo). L’evento è ancor più importante considerando che i DM annullarono l’ultima data del loro precedente tour (estate 2006) – in programma proprio a Tel Aviv -a causa della guerra in Libano. Insomma un gesto di grande tatto da parte della band. Se il genere Le piace ci vada. Beh se poi ci dovesse andare per lavoro rendendo anche il pubblico italiano partecipe… …tanto meglio!

    Comunque complimenti per le Sue corrispondenze. Sempre un ottimo lavoro.
    Angelo

Commenti